Decreto Crescita: in arrivo 500 milioni per i Comuni

330 0

Il Governo con il Decreto Crescita, ribattezzato anche come Decreto Fraccaro – dal nome del Ministro per i Rapporti con il Parlamento – ha stanziato 500 milioni di euro destinati a far partire opere pubbliche riguardanti lo sviluppo sostenibile del territorio, l’efficientamento energetico, l’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, la mobilità sostenibile, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la messa in sicurezza degli edifici pubblici delle scuole e delle strade.

Con questa misura il Governo lancia un segnale di cambiamento rispetto al passato, iniziando in tal modo a fornire risposte alle istanze provenienti dai territori. Dopo anni di politiche si austerità e tagli che sono pesantemente ricaduti sui cittadini, finalmente si torna ad investire sui territori puntando sulla crescita sostenibile.

Le risorse saranno assegnate dal Ministero dello Sviluppo Economico grazie al Fondo Sviluppo e Coesione e saranno ripartite, entro il 25 aprile p.v., tra i comuni italiani in proporzione alla popolazione residente. La somma sarà corrisposta in due quote di pari importo, la prima a titolo di anticipazione mentre la seconda sarà erogata a saldo. L’importante è che le opere siano avviate dai comuni entro il 15 ottobre 2019, pena la decadenza del contributo che rientrerà nella disponibilità del Fondo.

A Sora potrebbero arrivare 130.000 mila euro da investire nei progetti rientranti negli ambiti sopra indicati. Per qualcuno forse non sarà una somma elevata, ma è certamente un’inversione di tendenza rispetto al passato che il Governo ha compiuto per dare un aiuto concreto per far svolgere altri lavori in città e contribuire all’economia locale.

Con l’occasione si porgono cordiali saluti.

Sora, 7 aprile 2019

Il Portavoce

Fabrizio Pintori

Commenti

comments