Baratto Amministrativo ed L.S.U.: un po’ di chiarezza.

809 0

Il MoVimento 5 Stelle Sora nelle scorse settimane ha inviato al Sindaco una serie di interrogazioni, fra queste una riguarda il Baratto Amministrativo. Uno strumento introdotto dal legislatore negli ultimi anni, grazie alla quale si offre la possibilità ai cittadini in difficoltà economica – che purtroppo con il protrarsi della crisi sono in numero sempre crescente – di poter saldare i propri debiti con il fisco, mettendosi a disposizione del Comune per eseguire lavori socialmente utili.

In base al vigente Regolamento entro il 31 di marzo dovevano essere indicate le somme disponibili da destinare al Baratto Amministrativo, mentre gli interessati avrebbero avuto tempo fino al 30 aprile scorso per fare domanda.

Al momento, nonostante i termini siano ormai scaduti, tutto sembra fermo. Per tali motivi sono stati richiesti con l’interrogazione i dovuti chiarimenti. L’auspicio è che l’Amministrazione De Donatis non si sia dimenticata di dare attuazione ad un istituto così importante per le tante persone in difficoltà.

Un’altra interrogazione, invece, concerne la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili (L.S.U.). Infatti, fermo restando la sostenibilità finanziaria, nel Documento Unico di Programmazione si prevede la possibilità di procedere alla stabilizzazione degli LSU nel corso del 2017 e del 2018. Tuttavia, non sono riportati i criteri in base ai quali procedere alla stabilizzazione. Pertanto, al fine di evitare l’insorgere di attriti fra le persone interessate dalla stabilizzazione, è stato chiesto di conoscere in base a quali criteri – oggettivi e trasparenti – intende procedere l’Amministrazione ovvero se le citate condizioni sono già state indicate da un altro Ente (ad es. la Regione).

Con l’occasione si porgono cordiali saluti.

Sora, 8 maggio 2017

Il Portavoce

Fabrizio Pintori

Commenti

comments